pagina PON - Programma Operativo Nazionale del MIM

Erasmus+ Mobilità in Italia

La terza mobilità del progetto si è svolta a Palermo con una delegazione di studenti e insegnanti di cinque partner scolastici provenienti dai seguenti paesi: Austria, Francia, Romania, Turchia e Portogallo. È stata un’esperienza di crescita, in cui gli studenti hanno sviluppato uno spirito di squadra e di condivisione, diventando sempre più coesi e dimostrando maturità nel gestire le differenze culturali. I partecipanti hanno compreso l’essenza del progetto, che hanno materializzato nella produzione di una presentazione sulle migliori pratiche per la separazione dei rifiuti e il riciclo e hanno creato alcuni poster sullo stesso tema durante il laboratorio di progettazione grafica.

Arrivo a Palermo, 7 e 8 maggio 2023, i cinque partner sono arrivati all’aeroporto di Palermo accolti dagli studenti ospitanti con le loro famiglie e dai due coordinatori del progetto.

Il primo giorno, l’8 maggio 2023, si è aperta ufficialmente la mobilità ed è stato dato il benvenuto presso la sezione scolastica in Piazza Montevergini.

Gli insegnanti e gli studenti hanno distribuito i gadget preparati per gli insegnanti e gli studenti stranieri, tra cui spille/magneti con il logo del progetto, borse, borracce ecologiche, penne ecologiche e quaderni riciclati preparati dai nostri studenti sotto la guida del loro insegnante di pittura.

È stata presentata una delle due fontanelle d’acqua ecologiche, donate dalla Città Metropolitana di Palermo alla nostra istituzione scolastica in entrambe le sezioni, con l’obiettivo di ridurre il consumo di bottiglie di plastica fornendo acqua fresca potabile. In seguito, gli studenti e gli insegnanti hanno partecipato a un laboratorio di progettazione grafica creando poster sul riciclo.

Poi gli insegnanti hanno fatto il giro della scuola.

Successivamente, tutti hanno pranzato insieme a scuola. Durante il pranzo scolastico, gli studenti si sono esibiti in dialetto siciliano con traduzione in inglese e hanno cantato in dialetto siciliano, mostrando la cultura locale. Hanno anche condiviso una ricetta per la preparazione di un piatto tipico siciliano.

Nel pomeriggio, il gruppo ha visitato il Palazzo Reale, compresa la “Cappella Palatina” e “San Giovanni degli Eremiti”.

Il secondo giorno, il 9 maggio 2023, è iniziato con un’attività di trekking presso la Riserva Naturale dello Zingaro. Successivamente, il gruppo ha visitato Erice per la promozione dei valori culturali e storici.

Il terzo giorno, il 10 maggio 2023, gli insegnanti e gli studenti partner sono stati accolti presso la sezione scolastica in Piazza Turba. Le scuole partner hanno presentato le loro migliori pratiche sul riciclo, condividendo esperienze nei loro paesi nelle loro città e nelle loro scuole.

Dopo le presentazioni, gli studenti hanno partecipato a un laboratorio di progettazione e produzione di stampa 3D utilizzando il software Rhinoceros, mentre gli insegnanti hanno visitato il laboratorio.

Durante il pranzo a scuola, preparato dalle famiglie ospitanti, una studentessa della scuola si è esibita cantando musica jazz, mentre un altro studente l’ha accompagnata suonando la tromba. Jazz.

Successivamente, gli insegnanti hanno avuto una riunione di coordinamento del progetto. Nel pomeriggio, alcuni del gruppo hanno visitato le “Catacombe dei Cappuccini” e la chiesa di “Casa Professa”, mentre altri hanno visitato la Cattedrale di Palermo.

Il quarto giorno, l’11 maggio 2023, è iniziato con una visita al “Parco di Segesta”, per la promozione di valori culturali e storici. Successivamente, il gruppo si è recato alla “Riserva Naturale di Capo Rama” per un’escursione nella natura e l’utilizzo di un drone.

Nel quinto e ultimo giorno, il 12 maggio 2023, il gruppo, dopo aver visitato il mercato del Capo di Palermo, ha visitato il “Teatro Massimo”, per la promozione di valori culturali e storici.

Il gruppo ha anche visitato la Chiesa di “S. Maria dell’Ammiraglio”, conosciuta come “La Martorana”. Successivamente, a Palazzo Comitini, dopo aver visitato il palazzo, il Capo di Gabinetto del Presidente della Città Metropolitana di Palermo e il preside della scuola hanno consegnato agli insegnanti e agli studenti partner i certificati di partecipazione alla mobilità a Palermo.

Il gruppo ha successivamente visitato il “Simon park”, dove è situata quella che sarà  l’Azienda Agricola affiliata alla nostra scuola, e ha pranzato lì.

Gli insegnanti cenano insieme per l’ultima volta prima di partire.

Ultimi saluti all’aeroporto…